logo La presente liberatoria regola l’utilizzo a scopo test delle e-bike di proprietà di OnesGroup Srl di seguito “gestore” a beneficio di seguito “utilizzatore”
  1. L’utilizzatore ed il gestore (o suo delegato) al momento della consegna della bicicletta verificheranno lo stato di funzionalità della stessa. Prendendo in consegna la bicicletta l’ utente la riconosce meccanicamente efficiente e dichiara di averla preventivamente controllata.
 
  1. La bicicletta è da utilizzarsi esclusivamente come mezzo di trasporto ed è da trattarsi con attenzione, buon senso e diligenza; sono vietate le competizioni, le manovre spericolate e l’esibizione di qualsiasi tipo. L’utente deve utilizzare il mezzo in modo da evitare danni, sia allo stesso che ai relativi accessori.
 
  1. L’utente deve rispettare le norme del codice della strada, norme che dichiara di conoscere. OnesGroup Srl declina ogni responsabilità in caso di utilizzo proprio del mezzo e di mancato rispetto delle norme del codice della strada.
 
  1. L’uso della bicicletta presuppone l’idoneità fisica e la perizia tecnica di chi intende condurla. Pertanto l’utente utilizzando la bicicletta dichiara di essere dotato di adeguata capacità e di appropriata competenza, senza porre alcuna riserva.
 
  1. Qualsiasi fatto, danno o infortunio conseguente alla circolazione ed all’uso della bicicletta è imputabile al solo utente. L’utente è quindi responsabile dei danni causati durante l’utilizzo del mezzo a se stesso, a terzi, a cose ed alla bicicletta. A OnesGroup Srl, non potrà essere richiesta alcuna forma di indennizzo.
 
  1. Nel caso di danni e/o rotture causati al mezzo noleggiato, forature escluse, l’utente dovrà pagare i danni causati che saranno quantificati dal gestore con il supporto del personale tecnico di OnesEbike al momento della riconsegna del mezzo.
 
  1. L’uso della bicicletta e riservato ai maggiorenni a meno che il minorenne sia accompagnato da persona maggiorenne che ne assume la piena responsabilità per iscritto.
 
  1. Il gestore potrà rifiutare il noleggio della bicicletta a persone non ritenute in grado di condurla (a norma degli articoli 186 e 187 del Codice della Strada) o per altri motivi e comunque a insindacabile giudizio del gestore stesso.